La Trama

Lucio Nocentini apre la collana Risointegrale con un divertimento letterario che propone in modo surreale l’inossidabile coppia Sherlock Holmes e dottor Watson. La sottile arte della deduzione, che Conan Doyle ha donato al celebre investigatore, viene parodiata per spingere il freddo e brillante Holmes con il paziente Watson in situazioni delittuose, nelle quali quello che c’è da risolvere non è solo svelare il criminale ma cosa mettere sotto ai denti. Così la famosa affermazione di Holmes – “Elementare, Watson!”, diventa con Nocentini “Alimentare, Watson!”. Dodici i racconti, tutti all’impronta del giallo classico e con titoli irresistibili: ‘Un tè con Sherlock Holmes’, ‘Sherlock Holmes e il mistero delle patate parboiled’, ‘Dio salvi la cucina’, ‘La strana dieta della signora Miller’, ‘La maledizione della crema impazzita’, ‘La disgrazia di Mushroom Inn’, ‘Il boccone del prete’, ‘Sherlock Holmes fa una frittata’, ‘Il mastino dei Sommerville’, ‘I delitti della mozzarella in carrozza’, ‘Christmas pudding’ e ‘Dolcetto o scherzetto’.

Recensioni
Recensisci per primo “Alimentare, Watson!”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *