Zanolin Gianni

Gianni Zanolin è nato a Pordenone nel 1956.
Sposato con un figlio, si è laureato in Storia all’Università di Trieste. Docente universitario, è stato Assessore alle politiche sociali della città di Pordenone e Vicepresidente di una rete di città europee. Ama la politica, i viaggi e scrivere. Negli ultimi anni ha affinato l’interesse per l’antropologia e la storia delle religioni orientali. Ha scritto libri di viaggio e romanzi, fra questi ultimi i gialli polizieschi che vedono come protagonista il commissario Vidal Tonelli.
Ama leggere, viaggiare e andare a raccogliere funghi.
Per Morganti editori ha pubblicato il racconto Cittàpiccola, presente nell’antologia La Natura offesa (2020). Di prossima uscita anche un suo romanzo.

Le opere